Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.sanluri1.it/home/templates/a4joomla-deserted-free/index.php on line 21
Gli Incarichi

Gli incarichi di squadriglia

Scegliere i giusti incarichi Incarichi di squadriglia: uno dei compiti più delicati dell'inizio di attività è proprio quella di definire i compiti di ognuno, perché tutto funzioni alla perfezione. Come farlo al meglio? Capo e Vice potrebbero vedersi una sera in gran segreto e preparare una tabella che aiuti poi ognuno a prendere l'incarico che meglio potrà svolgere.

Esempio di una tabella per fissare gli incarichi di squadriglia.

 
Nome Incarico Motivo Scopi Concreti Compiti
         

 

Come usarla.

Prima fissare gli incarichi da assegnare:

per esempio, segretario/segreteria, ambulanziere, guardiano/guardiana dell'angolo, cicala, liturgista, tesoriere o cassiere/cassiera, magazziniere/magazziniera, guardiamo del tempo, maestro/maestra dei giochi, cronista, eccetera. Ognuno sceglierà secondo le necessità.

Poi, pensare alla squadriglia e individuare chi sarebbe la persona più adatta a coprire quell'incarico, per quali MOTIVI, e con quali SCOPI.

Un esempio: "Giada" potrebbe prendere l'incarico di tesoriera, perché (motivo) ha bisogno di essere responsabilizzata e di sentirsi utile in squadriglia, con lo scopo di imparare ad essere più concreta e dare il giusto valore alle cose.

Perciò, sulla tabella scriveremo:

Nome Incarico Motivo Scopi Concreti Compiti
Giada Tesoriera essere responsabilizzata sentirsi utile alla Sq. essere più concreta dare il giusto valore alle cose

Con questa proposta (relativa a tutti gli incarichi) si va a riunione di squadriglia e si fanno le proposte.

Finita l'attribuzione degli incarichi (è chiaro che qualcosa può ben cambiare!), si scrive insieme l'ultima colonna, quella dei compiti concreti.

Nell'esempio di "Giada", sarà:

• raccogliere e conservare i ricavi degli autofinanziamenti;

• avere una cassettina per il denaro;

• curare il quaderno delle entrate e delle uscite, curando anche la custodia di scontrini e ricevute fiscali;

• ideare possibili autofinanziamenti e proporli;

• essere in contatto con la tesoriera di reparto per tutte le occasioni "importanti" (uscite, imprese.., etc.).

In una successiva riunione si può verificare come questi incarichi si inseriscano nel sentiero di ciascuno.

 

Joomla templates by a4joomla